Il nostro arcivescovo, mons. Mario Delpini, in un’intervista al quotidiano La Repubblica ha provocato i fedeli con le parole:

«Tutti sono di fronte a una scelta: essere gente che spera o che dispera. I cristiani più degli altri debbono essere gente che spera».

Un appello chiaro, una scelta di posizione a cui tutti i cristiani sono chiamati. La speranza non è quindi solo un sentimento astratto, ma è una decisione della ragione.

A partire da questa considerazione i Centri Culturali Cattolici della Diocesi di Milano hanno organizzato l’iniziativa “Gente che spera”. 7 incontri gratuiti e online, uno per ogni zona pastorale, in varie serate fino al 18 maggio.

L’incontro per la zona Pastorale che include Varese si terrà il 5 maggio 2021 alle ore 21 e avrà per titolo:

Custodi e testimoni della speranza.

Interverranno Paolo Bonfanti, infettivologo dell’ospedale San Gerardo di Monza, ed Eros Monti, Direttore di Villa Cagnola – Gazzada.

Sarà possibile seguire l’incontro in diretta sui canali YouTube dei centri culturali Don Milani, Massimiliano Kolbe, Tommaso Moro, Fiera di San Pancrazio, Villa Cagnola.